Autore: Guido Savio

La piccola Artemisia cresce

La bambina scopre l’altro sessuato. Il padre è l’universo. Dunque eccitazione e desiderio. Adesso la nostra allora treenne Artemisia cresce e dalla esperienza dei corpi passa alla esperienza della ragione, nel senso che si fa una ragione del motivo della…

Facilità e performaticità

A volerlo le cose sono facili, la soddisfazione è facile. Se non ci mettiamo di mezzo la performance. E la potenza inevitabilmente porta, comporta un pensiero di fiducia e di amore di noi verso noi stessi. Ad essere potenti lo…

Pensare il padre … annotazioni dalla vita.

Il pensiero di Padre non può che essere il pensiero di una pratica quotidiana che abbraccia la nostra storia passata come il nostro futuro. Da diverso tempo rifletto (e alcuni articoli di questo sito mi sono stati di ulteriore spunto)…

Le piccole donne crescono (Artemisia I° parte)

La eccitazione è l’essere chiamati, ex-citati. L’altro è sempre chi mi chiama. Discorsi della piccola Artemisia. E avviciniamoci alla seconda frase della bambina della minestra, che noi potremmo anche chiamare Artemisia: essa è la amplificazione della prima, il suo normale…

Amore per sè e facilità (Artemisia II° parte)

L’amore per sè è il punto di partenza per giungere a salute e soddisfazione. Amore per sè che che introduce l’amore per l’altro. Con un semplice pensiero: “Con l’altro è facile”. E la potenza inevitabilmente porta, comporta un pensiero di…

Padre, minestra e aldilà (II° parte)

La bambina, nel rapporto con il padre, introduce il pensiero di “aldilà”, l’oltre. Scrive Bataille: “Il sovrano, o la vita sovrana comincia quando, assicurato il necessario (la nostra bambina la pappa ce l’ha e sa anche come mangiarla), egli sa…

Il Padre non dice di no

Il pensiero di Padre. Ecco, il Padre risponde alle domande del figlio, a patto che il figlio, come sappiamo, faccia delle domande intelligenti, cioè soddisfacibili. Il Padre è colui che risponde. Colui che non risponde mai di no, non dà…