-Email -Email   STAMPA-Stampa 

PERMALOSITA’

PERMALOSITA’

Un po’ per scherzo, ma anche un po’ in modo serio, l’uomo si è abituato a dividere i propri simili in due categorie: quelli che… e quelli che…

Mi sono reso conto da qualche tempo, seguendo persone che vengono da me, di come i portatori della “virtù” della permalosità, possano essere per l’appunto, anche loro, divisi in due categorie.

La prima è composta da coloro che affermano di non essere permalosi (ma così dicendo confessano di essere i più incalliti praticanti di questa forma di narcisismo).

La seconda è composta da coloro che ammettono di essere permalosi, (e così dicendo verso una possibile guarigione. si aprono una certa strada).

Sta di fatto però che la permalosità è uno stato mentale, comportamentale ed emotivo ben insito nella natura umana.

La ferita narcisistica di cui il permaloso pensa di soffrire le pene è molto dura da incassare e ancora più da leccare.

Il permaloso è colui che non vuole essere toccato in alcun modo da ciò che l’altro gli offre di diverso da quello che lui pretende.

Il narcisista non dirà mai, convinto dal discorso dell’altro: “Toh, Guarda come sono fatto!”

Il permaloso, almeno quello della prima categoria, vivrà perennemente in agguato contro l’altro, e prontissimo a presentare il conto per le opere o omissioni che l’altro ha perpetrato ai suoi danni.

Guido Savio

-Email -Email   STAMPA-Stampa