-Email -Email   STAMPA-Stampa 

FORZA E CORAGGIO!

Il coraggio non comprende paura di “ferita”, ma coscienza che ferita ci può essere.

Per questo la noia (la avversione al coraggio) è il cane pauroso che sta attento, fa la guardia alle conseguenze.

Si irrigidisce sulla domanda se fare è fare bene o fare male, e non fa, nemmeno la guardia.

Tutto quello che invece noi riusciamo a fare è atto di coraggio, atto di passione, atto di riconoscenza a chi, nella nostra vita, è riuscito a infonderlo in noi.

Guido Savio

-Email -Email   STAMPA-Stampa